[Mamma 2.0] Ma che lavoro fai? Di cosa ti occupi? Guadagni?

Si sa fare la mamma è già difficile di per sè poi fare la mamma/blogger è davvero un manicomio! Ci sono giorni in cui vorresti e dovresti fare talmente tante di quelle cose (lavatrici, togliere pannolini pieni di cacca, portare a far pipì al cane, stendere i panni, preparare il pranzo, costruire post, modificare grafica, leggere e chi più ne ha ne metta) che non riesci a trovare il controllo e la calma. Vai su di giri e non riesci a concludere niente di niente. Un rimedio c’è ed è garantito: mantenere la calma, fare un piano della situazione e organizzarsi!!

Andiamo per gradi. Tutti o quasi mi chiedono “Ma che lavoro fai?” “Di cosa ti occupi?” ma sopratutto “Ti pagano?” in quell’esatto momento vorresti dare un pugno a chi ti sta difronte o dargli fuoco direttamente dai capelli ma …mantieni la calma e rispondi. Sono diplomatica, a volte.  

Il lavoro di Blogger è come quello dell’Artista, e io mi sono sempre definita tale, insomma si eccelle in qualcosa che sia un pennello o un computer poco conta, che sia un disegno o uno scatto poco importa, l’importante è eccellere in qualche passione e portarla assiduamente avanti (certo tutti possono aprire un blog ma  non tutti possono esserlo, blogger si nasce non si diventa vedesi foto con water o mutande dietro, evitate ve ne prego) Le tre parole chiave che dobbiamo riscontrare nel blogger sono: BRAVURA, COSTANZA, IMPEGNO (le ridurremmo a BCI non fanno così quelli americani? riducono sempre tutto).

Io, sono fatta così, eccello in qualcosa, anzi (la mia sfortuna) non è eccellere in qualcosa ma in molte cose. Quindi se un blogger sa fare belle foto, sa scrivere o sa mostrarsi, eccelle in quella cosa, io NO! A me piace e so fare tante cose: fotografo, scrivo, leggo, creo grafica, scelgo posti dove scattare, scelgo abiti adatti alla circostanza, cucino dolci, insomma sono un artista a 360°, come amo definirmi, e forse questo mi penalizza ulteriormente, quindi si sa, un artista è già povero di per sè poi un artista che eccelle in più di una  cosa va proprio in malora.

Ma ritorniamo a noi, per fare il blogger professionista, c’è bisogno di molto molto lavoro; bisogna concentrarsi (cosa che qui fra cani e cristiani non si vede la strada), bisogna saper scrivere, sapersi raccontare e costruire un piccolo angolo dove ospitare gli invitati (o che dir si voglia “amici virtuali”). Sembra semplice ma non lo è, curare ogni particolare a volte diventa snervante e applicare tutte le forze su un progetto è altrettanto impegnativo, cerchi la location giusta, fai le foto, la luce, i colori ma soprattutto le parole adatte a quel tipo di oggetto che vai ad esaltare (insomma un lavoro di 25 persone messe insieme).

Spiegare questo lavoro può risultare quasi impossibile, perchè racchiude in sè mille lavori in uno ma molte volte ci provi per far capire alla gente che alla fine non è che non stai facendo niente (e solo perchè non sei chiuso in un ufficio non concludi un cappero, o perchè te ne vai in viaggio stai andando in vacanza) NO, stai lavorando! Stai esponendo, con il tuo modo di fare quel luogo, stai mostrando a chi ti segue quali momenti magici potrebbe vivere lì, cosa riserva quel determinato posto o semplicemente consigli utili su dove andare o ammirare sempre secondo lo stile del blogger e così anche per un determinato libro o quel che sia.

Guadagni? A questa domanda posso astenermi? Passiamo direttamente alla prossima? Ve la faccio breve! Si ma dipende da cosa e come, oltre a diventare manager di se stessi bisogna essere anche dei buoni economisti (si il mio esame alla facoltà di Giurisprudenza è andato abbastanza bene, 28 se non erro)  ebbene valutare bene le proprie capacità e fare un piano della situazione è importante, darsi il giusto valore, anche se su questo non sono riuscita ancora perfettamente ma ce la farò!

Per oggi vi lascio, tre articoli e una lavatrice, mi attendono!

Alla prossima.

2 pensieri riguardo “[Mamma 2.0] Ma che lavoro fai? Di cosa ti occupi? Guadagni?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...