Nellie Bly una donna che ha saputo reinventarsi.

Una trappola per topi, a questo può essere paragonato l’istituto di igiene mentale dell’Isola Blackwell: è incredibilmente semplice accedervi, laddove la speranza di uscirne è destinata ad andare delusa.  Nellie Bly

Mi piace parlare di donne forti, donne che hanno saputo combattere contro tutti e tutto, un pò come me. Che si sono contraddistinte per la loro intelligenza e non si son arrese davanti a niente.

aa8156445bae38c033094a9ee00a2239

Oggi voglio parlavi di Nellie Bly in origine Elizabeth Jane Cochran nata nel 1864 a Cochran’s Mills. Ebbe, all’inizio, una vita agiata ma alla morte del padre tutto cambiò, la sua famiglia fu costretta a trasferirsi e lei stessa dovette sopravvivere. Stenti e fame li travolsero e cercò in tutti i modi di risalire, fino a quando non scrisse una lettera come risposta a un giornale e fu notata dal Direttore che dopo poco l’assunse proprio con il nome di Nellie Bly.

Nellie fece strada, ma si sa a quei tempi nulla era semplice, siamo XIX secolo e le donne che fanno carriera sono molto poche e attaccate dagli uomini. Sfruttate e mal viste. Nellie però non si lascia andare e combatte ardentemente. Tutto ciò che si deve fare è combattere in ciò in cui si crede, sempre. 

Si reinventa e in poco tempo crea qualcosa di unico, riuscendo a emergere e ottenere privilegi inauditi.  Viene però spostata in un sezione del giornale che a lei non piace, allora decide di partire per New York e farsi assumere da uno dei più grandi giornali. Da qui nasce la sua carriera e i suoi articoli più famosi. Fu rinchiusa per dieci giorni nell’istituto di igiene mentale dell’Isola Blackwell. Quando uscì raccontò tutte le più atroci mostruosità che si perpetravano in questo luogo, agghiaccianti e surreali.

Continua la sua vita e oltre ad affrontare temi sulle donne propone una nuova sfida, il giro del mondo in  meno di 80 giorni. Nellie ci riuscì in soli 72 giorni!

Una donna forte e intelligente che ha saputo superare molti ostacoli e tabù dell’epoca. Un esempio da ammirare e seguire per volare alto oltre ogni ottusità.

Vi consiglio ora due libri e un film che parlano di Nellie:

53050783_2205444056216604_5717742471987855360_n

 

Postilla: Nel mio ultimo libro mi ispiro a lei, attraverso uno dei personaggi. Una donna rinchiusa in manicomio come è stata lei per le sue indagini.

Pubblicato da Jane Rose Caruso

Mi piace fare tante cose, chi mi conosce lo sa. Mi fa sentire viva, allegra e felice. Amo alla follia essere impegnata a 360* come la terra, come la vita, che deve essere vissuta oltre ogni cosa. Mi piace correre, ridere e parlare. Immergermi in milioni di fogli, annusare i progetti che arrivano e far volare le idee. Far ridere chi sta con me e alleggerire i pensieri. #Wonderful E se qualcuno mi chiede se voglio fare qualcosa è un pò come se mi chiedesse ‘Vuoi vivere?’💓

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: